Se hai seguito questa guida,
hai ottimizzato al 80% il tuo sito per i motori di ricerca.
Come un professionista! *


Controllo reale nei motori di ricerca


• Il tuo sito è pubblicato in rete. Questo non vuol dire che i motori di ricerca lo vedano. Per rendere il tuo sito visibile devi avere dei link che da altri siti web puntino verso il tuo. Puoi anche registrarlo manualmente anche se non è così interessante come avere altri siti che hanno collegamenti verso il tuo.

• I motori di ricerca sono cechi e non parlano la tua lingua, si affidano alle parole e alle frasi che hai scelto per descrivere il tuo sito, esattamente come i tuoi lettori. *


• I motori di ricerca sono molto intelligenti, di solito provano a raggruppare le parole e tracciare una relazione fra loro. Per esempio: Sapranno che quando parli di olio in un sito di meccanica, non sarà olio da cucina.

• I motori di ricerca cercheranno di definire il contenuto del tuo sito e quindi abbinare quel contenuto alle domande che i tuoi lettori chiederanno. Pertanto la lingua che utilizzi dovrebbe corrispondere alle aspettative dei tuoi utenti. *


• Il lavoro dei motori di ricerca è quello do fornire ai loro utenti, tuoi futuri lettori, la miglior risposta alla loro domanda.I motori di ricerca vogliono essere utili ai propri utenti, proprio come te.


• Proprio come i tuoi clienti anche i motori di ricerca odiano "pensare" che stai cercando di "ingannarli". Per questo motivo le tue pagine devono essere chiare (ben organizzate) e 

sincere.  *


• Il tempo è un fattore importante. I motori di ricerca valorizzano la longevità di un sito.

Ci vorrà del tempo prima che il tuo sito venga "apprezzato" dai motori di ricerca.

* Prenditi cura dei tuoi lettori, Google si prenderà cura del tuo sito.


In altre parole, se hai seguito questa guida: 

Hai sviluppato il tuo sito in qualcosa di bello per i tuoi lettori.

Fatto in modo che i motori di ricerca siano in grado di riferirsi al tuo sito perchè hai le risposte giuste alle domande dei loro utenti.

  • I motori di ricerca sono fatti per trovare risposte a domande. Siccome il tuo sito è stato sviluppato con lo scopo di rispondere a queste domande, i motori di ricerca lo capiscono meglio. 
  • Seguendo il metodo descritto in queste pagine, aumenti le possibilità che i motori di ricerca identifichino il tuo lavoro e lo ritengano interessante e pertinente per rispondere alle domande dei loro utenti.
  • I motori di ricerca rispondono ai loro utenti suggerendogli quei siti nei quali hanno trovato le espressioni chiave relazionate alla domanda che gli è stata posta. Per far si che il tuo sito venga proposto devi usare le stesse parole e sinonimi che i tuoi lettori probabilmente useranno nella loro ricerca.Generalmente sono parole facili da capire.
  • La regola "Un soggetto" per pagina, aiuta sia il lettori che i motori di ricerca.
  • Posizionare i link nelle parole chiave, fare collegamenti con le pagine che parlano esattamente di quel soggetto dimostra ai lettori ed i robot dei motori di ricerca che il tuo sito risponde seriamente alle domande degli utenti.
  • E' importante poter raggiungere tutte le pagine da qualsiasi pagina in quanto ogni pagina è arricchita dall'accesso facile a tutte le altre pagine.
  • I titoli più grandi mostrano la struttura del tuo sito al tuo visitatore e sono ancora più visibili per i motori di ricerca in quanto sono dei tag, come tali nel codice HTML (H1, H2).
  • Hai capito come funziona: I motori di ricerca fanno del loro meglio per servire i tuoi futuri lettori, se tu fai la stessa cosa, aiutare i tuoi lettori, darai anche una mano a Google ad aiutare i lettori a trovare i tuoi contenuti. 

       Come controllare che i motori di ricerca vedano il tuo sito

        Nella nostra guida dedicata su come promuovere il tuo sito, puoi trovare un 

        semplice metodo per valutare come il tuo sito è visto dai motori di ricerca 

        e come monitorare gli effetti dei tuoi cambi e modifiche. 

Ed ora che hai seguito il cammino giusto...

Hai capito la pertinenza del metodo proposto in termini di esigenze del lettore e di ottimizzazione dei motori di ricerca.

Ma ci sono ancora due cose da fare. 


1. Rileggi il tuo sito avendo ben in mente i principi descritti qui sopra

Ritocca il tuo sito dove credi. Non è obbligatorio finire adesso, il tuo è un processo in corso, fra l'altro veramente interessante.


2. E' arrivato il momento di promuovere il tuo sito

Scopri la nostra guida su come promuovere il tuo sito SimpleDifferent.

Per beneficiare tutta la comunità degli utenti SimpleDifferent,

 puoi usare questo formulario per contribuire a questa breve guida con le tue osservazioni e suggerimenti