Un buon inizio, per creare un sito web:
Elencare le domande che i lettori avranno in mente.


Per rendere facile e veloce la costruzione di un sito web è importante ascoltare i tuoi lettori e capire le loro aspettative.


Non è sempre facile mettere da parte le proprie idee preconcette e modellare il proprio sito secondo le esigenze del lettore ... 


In questa fase della creazione del tuo sito, pensa di essere un ricercatore. Adesso è il momento di considerare quali sono le domande dei tuoi lettori usando il loro linguaggio.

  

I tuoi lettori arrivano da zone differenti e per distinte ragioni

  • Qualche lettore arriverà da una ricerca su Google. Molto spesso questo è il modo più comune per arrivare al tuo sito. I lettori usano la rete per trovare risposte a domande specifiche. A volte uno cerca di pianificare un viaggio oppure sta cercando un articolo definito in rete.

  • Altri troveranno il tuo sito cliccando ad un link incontrato in un altro sito. Questo link era forse su Facebook, condiviso da un contatto. Oppure su un volantino o un biglietto da visita.
  • Oppure sono dei lettori che ritornano a visitare il tuo sito. Forse cercano ulteriori informazioni, magari vogliono saperne di più sulla tua attività o fare un'acquisto. Forse stai scrivendo un blog nel sito ed i lettori desiderano vedere gli ultimi aggiornamenti. 

Scrivi una lista delle domande che i tuoi lettori potrebbero fare

ricercando o visitando il tuo sito.

 

A. Scrivi le domande che i tuoi lettori potrebbero fare usando il loro linguaggio.  

Stai creando un elenco di frasi, commenti e parole, nel modo in cui le formulerà il tuo lettore.
Comincia con una lista di tutte le domande che i tuoi lettori/clienti potrebbero farti e scrivila su un foglio di carta. Cerca di utilizzare il linguaggio che loro useranno. 
Non ti preoccupare di rispondere ora a queste domande.

Cerca di coprire tutte le possibilità. Usa il vocabolario degli utenti.


Se ne hai la possibilità, intervista il prototipo di persone che potrebbero far parte dei tuoi lettori e chiedi loro quali sono le domande che potrebbero farti. Chiedi inoltre che tipo di informazione piacerebbe loro trovare. Ripeti queste interviste fino a quando non ricevi più nuove risposte.

B. Scrivi le domande che i tuoi lettori farebbero su Google ricercando il tuo sito. 

Non si tratta dello stesso linguaggio e molto spesso nemmeno degli stessi termini con cui pensano al tuo soggetto. 

Nella vita reale si chiederebbero: 

  • Che tipo di yoga insegni? 
  • Posso immergere quest'orologio nell'acqua? 
  • Quanto costa una notte in quel hotel? 

In Google queste domande potrebbero risultare:

  • Corso/i di Yoga  'mia città'
  • Orologi alta qualità vendita 
  • Hotel 4 stelle 'mia città'

C. Fai una lista delle domande a cui i tuoi lettori dovrebbero pensare ma non lo fanno perché non ne sanno abbastanza. Queste sono le cose che a te piacerebbe spiegare.  

Questa potrebbe essere la lista numero tre e potrebbe includere temi come attività particolari, offerte speciali, eventi che organizzi, una promozione o nuovi prodotti . 

L'importante è capire la differenza fra cosa gli utenti si aspettano dal tuo sito e quello che tu vuoi mostrare o far sapere.

In questa fase l'obiettivo è capire le necessità dei tuoi lettori.

Adesso NON è il momento di rispondere a queste domande. 


La fase successiva riguarda, come trattare le informazioni raccolte. 

Ci sono alcuni passi importanti che devi fare prima di iniziare a scrivere.

Questi sono l'identificazione delle parole e delle espressioni chiave

la domanda giusta, la risposta corretta, l'equilibrio di un sito bellissimo